EventsEventi
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Torna in Turchia dalla Svizzera un raro sarcofago romano

Torna in Turchia dalla Svizzera un raro sarcofago romano
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
PUBBLICITÀ

Le autorità svizzere hanno disposto la restituzione alla Turchia del sarcofago romano risalente al II secolo avanti Cristo che per anni era rimasto bloccato al porto franco di Ginevra.

La proprietà del rarissimo reperto era stata rivendicata da una importante casa d’arte. I titolari affermavano di averla ricevuta in eredità dal padre, nel 1998. Ma la tesi non ha convinto la Camera penale ginevrina, che dopo aver accertato la provenienza del manufatto dagli scavi dell’antica Perge, vicino ad Antalia, ne ha ordinato la restituzione.

Yalcın Kurt, General Manager del Museo di Antalia: “Il piccolo sarcofago, di stile asiatico, fa parte del gruppo di quelli esposti nel nostro museo. Descrive le 12 fatiche di Ercole, ed è un’opera di quella zona”.

Partito dalla Svizzera, il reperto verrà accolto dal Museo di Antalia, dove potrà essere visitato insieme agli altri tesori del passato esposti nello stesso luogo.

Condividi questo articoloCommenti