EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Caffé a rischio a causa del riscaldamento globale

Caffé a rischio a causa del riscaldamento globale
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il caffé potrebbe essere una delle prossime vittime del riscaldamento globale e della diminuzione delle api

PUBBLICITÀ

Il caffé potrebbe essere una delle prossime vittime del riscaldamento globale e della diminuzione delle api che rapresentano il gruppo più importante degli impollinatori. È a rischio la produzione dell’America Latina che entro il 2050 potrebbe subire un crollo dell’88 per cento. A lanciare l’allarme è uno studio fatto da un gruppo di ricercatori di Hanoi, della Virginia e della Costa Rica pubblicato sulla rivista statunitense Proceeding of the National Academy of Sciences (PNAS), uno dei periodici scientifici multidisciplianari più noti al mondo. In America centrale e meridionale, che rappresentano i principali produttori mondiali di caffé, ci potrebbe essere una diminuzione di circa il 50% della produzione globale, la più colpita è la varietà arabica. I Paesi più interessati dal fenomeno potrebbero essere il Nicaragua, l’Honduras e il Venezuela, mentre nelle regioni montuose di Messico, Guatemala, Colombia e Costa Rica si potrebbe verificare un leggero miglioramento anche grazie alla presenza di popolazioni di api più “robuste”.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'amaro costo del caffè: i produttori guadagnano una miseria ma noi non ce ne accorgiamo

Francia, in partenza per l'India l'aereo bloccato da giorni per sospetto traffico di esseri umani

Moria di api negli Stati Uniti, persa più della metà degli alveari