EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Francia, in partenza per l'India l'aereo bloccato da giorni per sospetto traffico di esseri umani

Image
Image Diritti d'autore AP
Diritti d'autore AP
Di Michela Morsa
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

A bordo quasi tutti i 303 passeggeri indiani inizialmente diretti in Nicaragua. I due passeggeri arrestati venerdì compariranno davanti al giudice istruttore: l'accusa di favoreggiamento all'immigrazione clandestina e associazione a delinquere

PUBBLICITÀ

L'Airbus A340 della linea romena Legend airlines, bloccato da quattro giorni in un aeroporto rurale della Francia per sospetto traffico di esseri umani, dovrebbe ripartire oggi 25 dicembre per l'India con a bordo quasi tutti i 303 passeggeri indiani inizialmente diretti a Managua, in Nicaragua. 

Le autorità francesi stanno ancora indagando sull'obiettivo originale del volo partito da Dubai (Emirati Arabi Uniti) giovedì e atterrato nell'aeroporto di Vatry, a 150 chilometri da Parigi, per fare rifornimento. L'aereo è stato trattenuto dopo una segnalazione anonima secondo cui trasportava passeggeri "probabilmente vittime del traffico di esseri umani".

I due passeggeri sotto accusa

Due passeggeri arrestativenerdì compariranno lunedì davanti al giudice istruttore in vista di un'eventuale incriminazione. Intanto il pubblico ministero ne ha chiesto la custodia cautelare. La Procura di Parigi ha aperto un'indagine con l'accusa di aver favorito l'ingresso e il soggiorno illegale di stranieri in Francia nella cornice della criminalità organizzata e dell'associazione a delinquere

Secondo una fonte vicina al caso, nei bagagli dei due uomini, 23 e 39 anni, sono state trovate le carte d'imbarco di alcuni degli altri passeggeri, un elemento che suggerisce "che possano aver avuto un ruolo" in una possibile rete di immigrazione clandestina. L'accusa di traffico di esseri umani sarebbe stata accantonata, dal momento che si ritiene che i passeggeri siano saliti a bordo dell'areo volontariamente

Proteste

Secondo un funzionario della prefettura regionale della Marna, diversi passeggeri hanno chiesto asilo in Francia. Molti non vogliono andare in India perché sostengono di aver pagato per un viaggio turistico in Nicaragua, ma il sospetto è che il Paese dell'America centrale fosse stato scelto perché trampolino di lancio per tentare un ingresso negli Stati Uniti

Tutti i passeggeri sono stati interrogati e gli avvocati hanno protestato per la gestione complessiva della situazione da parte delle autorità e per i diritti dei passeggeri, tra cui ci sono un bambino di 21 mesi e altri 11 minori non accompagnati. Funzionari locali, medici e volontari hanno installato brandine e assicurato pasti e docce regolari ai trattenuti nell'aeroporto di Vatry.

La compagnia aerea ha negato qualsiasi ruolo nel possibile traffico di esseri umani.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

India, la Corte suprema conferma l'abolizione dell'autonomia allo stato Jammu e Kashmir

India, salvi tutti i 41 operai intrappolati nel tunnel

Aereo con a bordo 300 indiani bloccato in Francia: sospetto traffico di esseri umani