EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Venezuela: adesso gli oppositori sarnno "traditori della Patria"

Venezuela: adesso gli oppositori sarnno "traditori della Patria"
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
PUBBLICITÀ

“Traditori della patria” questo è il termine legale che si userà in Venezuela per definire coloro che sono considerati favolrevoli allle sanzioni statunitensi imposte al Paese.
Con un decreto apporvato per alzata di mano dall’Assemblea costituente della “Repubblica Bolivariana di Venezuela” il paese prosegue la sua guerra agli oppositori del Presidente Nicolas Maduro. Approvazione considerata come primo passo per quello che viene già considerato un “processo storico”.
Il decreto condanna apertamente il blocco applicato dal presidente americano Trump “blocco finanziario contro il popolo”, viene chiamato.
Si tratta di proibire alle istituzioni finanziarie statunitensi di comprare e vendere nuovi bond emessi dal governo venezuelano e da Petroleos de Venezuela, la compagnia petrolifera di Stato.
L’intento della Casa Bianca sarebbe quello diminuire i fondi a disposizione del presidente Maduro, considerato illeggittimo.

Condividi questo articoloCommenti