EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Siria: raid coalizione a guida Usa ferma il trasferimento di jihadisti

Siria: raid coalizione a guida Usa ferma il trasferimento di jihadisti
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
PUBBLICITÀ

In siria i caccia della coalizione internazionale a guida statunitense hanno bombardato la strada che collega Qalamoun e Deir ez-Zor, impedendo il trasferimento dei combattenti jihadisti diretti verso la parte orientale del paese. L’inviato degli stati Uniti per la coalizione internazionale contro lo Stato islamico, Brett McGurk, ha scritto su Twitter che “i terroristi irremovibili dovrebbero essere uccisi sul campo di battaglia e non trasportati a bordo di autobus per tutta la Siria verso il confine iracheno senza il consenso dell’Iraq”.

Irreconcilable #ISIS terrorists should be killed on the battlefield, not bused across #Syria to the Iraqi border without #Iraq‘s consent 1/2

— Brett McGurk (@brett_mcgurk) 30 agosto 2017

Una critica aperta all’accordo raggiunto tra l’esercito libanese, quello di Damasco e le milizie Hezbollah con cui jihadisti hanno accettato l’evacuazione, restituendo al governo libanese i corpi di nove soldati rapiti nel 2014 e uccisi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Russia: 16 anni di carcere per spionaggio al giornalista statunitense del Wsj Evan Gershkovich

Trump accetta la nomination repubblicana: il racconto dell'attentato e i rapporti con Orbán e Russia

Usa, il discorso di Vance alla convention repubblicana: "Con Biden America più povera e debole"