ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ritrovato il corpo della giornalista scomparsa in Danimarca

Ritrovato il corpo della giornalista scomparsa in Danimarca
Dimensioni di testo Aa Aa

Sembra risolto il mistero della giornalista svedese scomparsa a Copenaghen dopo un’intervista con l’inventore di un sottomarino fai-da-te. Kim Wall è morta nell’imbarcazione e l’inventore Peter Madsen – accusato ora di omicidio – ne ha gettato il corpo in mare.

Il sottomarino è affondato e si trova ad una profondità di sette metri.

“Siamo stati sul posto per recuperare il corpo. È una donna – il busto di una donna – perché non c‘è testa, non ci sono le braccia e le gambe”, dice il capo della squadra omicidi della polizia di Copenhagen, Jens Moller Jensen.

Le autorità intendono ora procedure al recupero del mezzo subacqueo, lungo 18 metri. Il sottomarino non è però molto stabile e finora i sub non sono riusciti a penetrare al suo interno.

Madsen ha ammesso che la donna è morta a causa di un incidente nel sottomarino e ha detto anche di averla “sepolta” in mare.