This content is not available in your region

Kenya: Odinga farà appello alla Corte Suprema

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Kenya: Odinga farà appello alla Corte Suprema

Il leader dell’opposizione kenyano Raila Odinga ha annunciato che farà appello alla Corte Suprema contro l’esito delle elezioni dello scorso 8 agosto, un voto che ha confermato la rielezione del Capo dello Stato Uhuru Kenyatta. Dopo l’annuncio dei risultati erano scoppiati disordini e violenze in particolare nelle roccaforti dell’opposizione: 21 i morti e 177 i feriti.

“La Commissione Elettorale Indipendente potrà anche aver dichiarato Presidente Uhuru Kenyatta, ma un gran numero di kenyani non considererano legittima la decisione e non l’accetteranno fino a quando non saranno stati chiariti tutti i pesanti dubbi che gravano sul voto” ha dichiarato Odinga.

L’annuncio di Odinga era atteso, la sua decisione e le sue parole vanno comunque nella direzione di una risoluzione per così dire istituzionale della crisi: i kenyani non hanno bisogno di ricorrere alla violenza per ottenere giustizia ha detto Odinga. Parole a cui il Capo dello Stato Kenyatta ha risposto ribadendo un’invito ad accettare il risultato del voto.

Odinga è stato sconfitto alle presidenziali per la quarta volta. Nel 2013 aveva già fatto ricorso senza successo alla Corte Suprema.