ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa, negata la libertà su cauzione al nazista di Charlottesville

Lettura in corso:

Usa, negata la libertà su cauzione al nazista di Charlottesville

Usa, negata la libertà su cauzione al nazista di Charlottesville
Dimensioni di testo Aa Aa

Il tribunale di Charlottesville, negli Stati Uniti, ha negato la libertà su cauzione a James Alex Fields, il ventenne che ha diretto la sua auto contro una manifestazione antirazzista uccidendo una donna di 32 anni e ferendo decine di altre persone.

Fields, conosciuto per le sue idee naziste, è accusato di omicidio di secondo grado.

Nonostante la tensione altissima, i militanti dei gruppi di estrema destra continuano a provocare.

“Questi radicali di sinistra… sono loro a generare violenza. Lo dicono nei loro canti: Uccidi i nazisti, uccidi i fascisti. Arrivano pronti alla guerra. Sono loro che hanno provato a ucciderci”.

Il ministro della Giustizia, Jeff Session, ha qualificato l’attacco dei suprematisti come “terrorismo interno”, e ha difeso il presidente Trump, bersagliato dalle polemiche per non aver condannato esplicitamente la destra bianca, razzista e filonazista.