Traffico di carne di cavallo: 66 arresti

Traffico di carne di cavallo: 66 arresti
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
PUBBLICITÀ

Animali troppo vecchi, tenuti in cattivo stato o classificati come non adatti al consumo umano: questo ha scoperto la Guardia Civil spagnola in una vasta operazione in collaborazione con l’Europol. L’operazione è partita dal Belgio ma ha coinvolto anche allevamenti in Svizzera, Spagna, Francia, Italia, Portogallo, Romania e Regno Unito. Un’organizzazione criminale, che operava a livello internazionale, aveva immesso sul mercato carne di cavallo non adatta al consumo umano. Complessivamente 66 persone sono state arrestate o indagate con l’accusa di crimini contro la salute pubblica. Le autorità hanno anche sequestrato auto di lusso, conti bancari e proprietà immobiliari

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Combatte in Ucraina, libero uno dei killer della giornalista Politkovskaya

Terrorismo, i cani sciolti in Europa non sono più così isolari: chi li radicalizza e li recluta?

Finlandia, Balticconnector: probabile manomissione del gasdotto. Si indaga