EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Siria, tiene la tregua. E a Ginevra si riprenderà a negoziare

Siria, tiene la tregua. E a Ginevra si riprenderà a negoziare
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
PUBBLICITÀ

Ha sostanzialmente tenuto, nel primo giorno, il cessate il fuoco parziale in Siria.
Fonti vicine alle ong confermano che non si combatte più nelle province di Quneitra, Daraa e Sweida.
L’accordo è stata raggiunto dopo negoziati tra inviati statunitensi e russi in Giordania, durante i quali anche Israele è stato consultato.
La tregua non basta però ai ribelli.
“Non ci interessa una soluzione parziale. Vogliamo una soluzione globale per le nostre famiglie e per i profughi costretti a partire e le cui case sono state distrutte”, dice un colonnello delle forze ribelli.
Dell’intesa ne hanno parlato ad Amburgo, a margine del G20, Trump e Putin.
“Abbiamo negoziato un cessate il fuoco che salverà molte vite”, ha scritto il presidente Usa su Twitter.
Obiettivo tattico legato all’intesa è quello di fermare anche l’avanzata degli Hezbollah libanesi e dei Pasdaran iraniani verso il confine israelo-giordano.
Infine, la settimana si apre con il tentativo di riprendere i negoziati tra le delegazioni siriane di nuovo pronte a Ginevra a cercare una soluzione politica al conflitto.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Siria: autobomba esplode in un mercato, morti e feriti

Siria, attacco russo uccide almeno otto jihadisti

Siria: attacco aereo su un mercato, diversi morti