Myanmar: trovati resti aereo caduto

Myanmar: trovati resti aereo caduto
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
PUBBLICITÀ

Nel Mare delle Andamane, al largo delle coste del Myanmar, sono stati trovati i rottami di un aereo militare birmano precipitato mercoledì con 122 persone a bordo, tra membri dell’esercito, loro parenti ed equipaggio. L’aereo era decollato alle 13:06 (ora locale, le 8:36 in Italia) da Myeik (Mergui) nel sud del paese ed era diretto verso Yangon, la città più grande del Myanmar e sua capitale fino al 2005. Dopo circa mezz’ora di volo era però scomparso dai radar e aveva smesso di comunicare con il centro di controllo del volo. Alcune ore dopo sono state avviate le ricerche in un ampio tratto di mare dove si sospettava fosse caduto.

Una nave della marina militare ha trovato i corpi di tre passeggeri in mare, a circa 35 chilometri di distanza dalla città costiera di Launglon, nella parte meridionale del Myanmar. In seguito sono stati trovati una ruota del carrello dell’aereo e altri rottami.

Al momento non è ancora chiaro qualis siano state le cause dell’incidente.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stati Uniti: aereo privato precipita nei pressi di Washington, allarme al Campidoglio

Myanmar, la giunta militare concede una grazia parziale a Aung San Suu Kyi

Myanmar: Giornata contro l'abuso di droga, dati alle fiamme 450 milioni di dollari di stupefacenti