ONU, O'Brien: ''emergenza umanitaria in Yemen, si rischia il collasso totale''

ONU, O'Brien: ''emergenza umanitaria in Yemen, si rischia il collasso totale''
Di Cinzia Rizzi
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
PUBBLICITÀ

Lo Yemen è in piena emergenza umanitaria. A dichiararlo davanti al Consiglio di sicurezza dell’Onu è Stephen O’Brien, sottosegretario degli affari umanitari delle Nazioni Unite, cha ha parlato di ‘‘collasso totale’‘, causato dalla guerra, delle carestie e da un’epidemia di colera.

“La crisi non sta arrivando e non è nemmeno incombente. La crisi è già un dato di fatto oggi e la popolazione ne sta pagando le conseguenze. Quel che è peggio è che la minaccia della carestia è aggravata dal conflitto. Lo Yemen non è di fronte a una semplice siccità. Se non ci fosse stato un conflitto, non ci sarebbero state carestia, miseria, malattia o morte “, ha spiegato O’Brien.

Non è bastata quindi la guerra civile a mettere in ginocchio lo Yemen, con i suoi 8000 morti e 3 milioni di sfollati. Adesso a preoccupare sono i 17 milioni di persone che non mangiano a sufficienza, di cui oltre 6 che rischiano di morire. Inoltre da aprile sono stati registrati 55mila casi sospetti di colera.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, l'intervista di Euronews al vicedirettore esecutivo del Wfp: rischio carestia

Funzionari Onu a Rafah: ogni volta condizioni peggiori, "la situazione è una pentola a pressione"

Striscia di Gaza, gli sfollati resistono al freddo e alla fame. L'allarme Onu: "Carestia incombente"