ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Turchia, la polizia impedisce con la forza le manifestazioni dell'opposizione per il Primo Maggio

Lettura in corso:

Turchia, la polizia impedisce con la forza le manifestazioni dell'opposizione per il Primo Maggio

Turchia, la polizia impedisce con la forza le manifestazioni dell'opposizione per il Primo Maggio
Dimensioni di testo Aa Aa

La polizia turca è intervenuta con la mano pesante per fermare e disperdere cortei e manifestazioni che l’opposizione ha promosso a Istanbul per celebrare la ricorrenza del Primo maggio.

Utlizzando gas lacrimogeni e pallottole di gomma gli agenti hanno impedito ai cortei di raggiungere Piazza Taksim, luogo simbolo delle mobilitazioni operaie e di sinistra.

Proprio a Piazza Taksim, il Primo Maggio del 1977, le forze di polizia compirono un massacro, aprendo il fuoco sui manifestanti, uccidendone 42 e ferendone oltre 200.

Infine l’Alto Commissario dell’Onu per i diritti umani, Zeid Ra’ad al-Hussein, ha espresso preoccupazione per gli arresti di massa compiuti in Turchia.