EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Smantellata rete che distribuiva video d'abusi su bambini via WhatsApp

Smantellata rete che distribuiva video d'abusi su bambini via WhatsApp
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Distribuivano materiale pedopornografico attraverso una serie di chat grazie all’applicazione WhatsApp.

PUBBLICITÀ

Distribuivano materiale pedopornografico attraverso una serie di chat grazie all’applicazione WhatsApp. La polizia spagnola ha smantellato un gruppo criminale e arrestato 38 persone.

La maggior parte dei sospetti sono finiti in manette in Spagna, ma l’operazione ha portato ad arresti in altri 14 Paesi, tra cui Italia e Portogallo.

L’inchiesta è stata condotta in collaborazione con Interpol ed Europol. Nei video erano registrate violenze inflitte a bambini di 8 anni al massimo.

Grazie all’indagine è stata costituita una base dati con i nomi di 130 persone implicate a vario titolo nel traffico di immagini pedopornografiche.

“Questi criminali sfruttano al massimo le moderne tecnologie per tentare di evitare d’essere presi dalla polizia” ha dichiarato il Direttore di Europol Rob Wainwright. “Dobbiamo continuare a mettere in collaborazione tutte le nostre risorse e le nostre competenze per sventare i crimini contro l’infanzia e portare davanti alla giustizia i responsabili”.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Spagna, 19 arresti: sono accusati di traffico di migranti

Russia, in manette un francese accusato di non essersi dichiarato "agente straniero"

Trump colpevole per i pagamenti a Stormy Daniels: prima condanna a un ex presidente, pena a luglio