EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Turchia alle urne per il referendum sul presidenzialismo

Turchia alle urne per il referendum sul presidenzialismo
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

55 milioni gli elettori aventi diritto di voto.

PUBBLICITÀ

Urne aperte per i 55 milioni di elettori turchi dalle 7 di questa mattina ora locale fino alle 16 per il referendum costituzionale sul presidenzialismo.

“Non è un voto qualunque ma una decisione straordinaria”, queste le parole pronunciate dal presidente Erdogan che ha votato questa mattina in una scuola media di Instanbul. Lui e il suo partito sono i promotori della riforma che potrebbe permettere al presidente di restare al potere fino al 2034.

Nella provincia di Izmir ha votato invece Binali Yıldırım, il primo ministro turco anche lui sostentore della campagna per il si. Ai giornalisti presenti ha detto che sarà il paese a decidere e che il volere della gente sarà rispettato.

“Vogliamo un sistema parlamentare democratico o il governo di un solo uomo ?” recita lo slogan finale pronunciato nell’ultimo appello ad Ankara da parte di Kemal Kilicdaroglu, leader del Chp, il principale partito d’opposizione.

Con il silenzio elettorale in vigore dal tardo pomeriggio di ieri, il presidente Erdogan ha partecipato ai comizi in 4 diverse zone di Instanbul. Secondo gli ultimi sondaggi è lui ad essere in lieve vantaggio con una percentuale tra il 51% e il 52%.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Turchia, la riforma costituzionale in controluce: le ragioni del“Sì” e del “No”

Mitsotakis e Erdogan ad Ankara: continuano i colloqui per normalizzare i rapporti tra i Paesi

"Turchi ingrati", così i sostenitori di Erdoğan dopo la sconfitta a Istanbul e Ankara