EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Bulgaria alle urne per le legislative

Bulgaria alle urne per le legislative
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La Bulgaria torna alle urne per le politiche, ma il voto è frammentato. probabile ago della bilancia i partiti populisti e nazionalisti

PUBBLICITÀ

È in un clima di frammentazione politica che oggi la Bulgaria va al voto per le elezioni legislative.

Si tratta di un voto anticipato, l’ennesimo nel corso degli ultimi quattro anni, a cui si è giunti dopo l’ex premier, Borisov, esponente di centro-destra, ha gettato la spugna. In primo piano la sfida con la sinistra che avanza, ma anche con gli schieramenti populisti e nazionalisti. Sullo sfondo ci sono le tensioni con la Turchia e i rapporti quantomeno complicati con la Russia. Da tempo a Sofia un governo ad interim espleta gli affari correnti.

Da una parte c‘è il movimento Gerb, di centrodestra, dell’ex premier Boyko Borisov;
dall’altra il partito socialista, per la prima volta guidato da una donna, Korneliya Ninova. Entrambe le formazioni sembrano appaiate attorno al 27, 30% dei consensi.

Difficile se non impossibile sapere chi emergerà vincitore questa domenica sera, ma è quasi sicuro che chiunque dovesse ottenere la vittoria, avrà comunque bisogno di un partner di coalizione.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni in Bulgaria

Elezioni in 265 comuni in Bulgaria, affluenza al 40%. Probabile ballottaggio nella capitale Sofia

Elezioni in Croazia: vincono i conservatori, rebus per il nuovo governo