EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Theresa May: 'Non cederemo mai al terrore'

Theresa May: 'Non cederemo mai al terrore'
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La premier britannica ha presieduto la riunione del Cobra, il comitato di coordinamento e strategia per le emergenze nazionali

PUBBLICITÀ

Dopo essere stata portata al sicuro a Downing Street, la premier britannica Theresa May ha presieduto
la riunione del Cobra, il comitato di coordinamento e strategia per le emergenze nazionali. Poi ha voluto rilasciare una dichiarazione alla stampa: “La location di questo attacco non è accidentale. Il terrorista ha scelto di colpire nel cuore della nostra capitale, dove persone di tutte le nazionalità, religioni e culture si uniscono per celebrare i valori della libertà, democrazia e libertà di parola. Queste strade di Westminster sono sede del più antico parlamento, con lo spirito della libertà che riecheggia in alcuni angoli più remoti del pianeta. Domattina il parlamento si riunirà come previsto. Ci riuniremo come persone normali, come londinesi e altri provenienti da tutto il mondo che sono venuti qui per visitare questa grande città si alzeranno e vivranno la loro giornata in modo normale. Saliranno sui treni, lasceranno i loro hotel e cammineranno per queste strade. Vivranno la loro vita. E tutti assieme andremo avanti, senza mai cedere al terrore e senza permettere che l’odio e il male ci dividano”.

May ha precisato che il livello di allerta terrorista nel Regno Unito resta invariato: dall’agosto 2014 è fisso al quattro su una scala di cinque.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Wimbledon: Alcaraz batte Djokovic, Kate Middleton consegna il premio

Come potrebbero cambiare le politiche migratorie del Regno Unito con un governo laburista

Stonehenge riapre al pubblico dopo il blitz vandalico di Just Stop Oil: "i monoliti sono integri"