EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Il ministro dell'interno francese si è dimesso. Bruno Le Roux è indagato

Il ministro dell'interno francese si è dimesso. Bruno Le Roux è indagato
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Al suo posto l'ex sottosegretario al commercio estero Matthias Fekl. Un incarico a scadenza: meno di due mesi

PUBBLICITÀ

Un altro colpo di scena nel bel mezzo della campagna elettorale per le presidenziali francesi. Il ministro dell’interno si è dovuto dimettere. Bruno Le Roux è indagato per sospetto impiego fittizio come assistenti parlamentari, delle due figlie, una quindicenne e l’altra sedicenne.

Ecco come l’ormai ex responsabile degli interni si è giustificato di fronte ai giornalisti:

I contratti, ufficiali e saltuarii, sono conformi alle regole dell’Assemblea nazionale. Corrispondono tutti, evidentemente, a degli incarichi effettivamente espletati. Questi momenti di lavoro in comune erano importanti per me ed erano una buona esperienza per loro. Viste le mie responsabilità, e il poco tempo che ho, erano anche un’occasione per stare un po’ insieme.

Al posto di Le Roux va l’ex sottosegretario al commercio estero Matthias Fekl , di origini tedesche. Manterrà l’incarico poco meno di due mesi. Perché fra fine aprile e inizio maggio i francesi votano per le presidenziali.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Proteste in Nuova Caledonia, arrivato Macron: la visita del presidente "senza limiti di tempo"

Proteste in Nuova Caledonia: il presidente francese Macron in partenza per una missione

Proteste in Nuova Caledonia: i motivi delle accuse della Francia all'Azerbaijan