ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Berlino, continua lo sciopero negli aeroporti. Cancellati finora 660 voli

Berlino, continua lo sciopero negli aeroporti. Cancellati finora 660 voli
Dimensioni di testo Aa Aa

Durerà fino a mercoledi mattina lo sciopero del personale di terra degli aeroporti di Berlino. Lo ha annunciato il sindacato Verdi. Inizialmente era previsto che la mobilitazione terminasse alle 5 di martedi.

L’agitazione riguarda i due aeroporti della capitale tedesca e ha fatto calcellare finora 600 voli.

“Mi sento come preso in ostaggio. Volevo partire per le vacanze, e mi tocca combattere con gli scioperi e le agitazioni… i soli a rimetterci sono i passeggeri”.

“Non ho nessuna informazione. Sto qua seduta aspettando che compaia qualcuno e ci dia qualche altra notizia in più rispetto a quello che già sappiamo: che oggi non si vola”.

I sindacati denunciano un significativo aumento del carico di lavoro negli scali, e rivendicano incrementi salariali di un euro all’ora per i contratti di un anno.

Lo sciopero ha coinvolto finora 2000 lavoratori di terra dei due aeroporti berlinesi.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.