Giudice Usa boccia ricorso Sioux contro il Dakota pipeline

Giudice Usa boccia ricorso Sioux contro il Dakota pipeline
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Negli Stati Uniti, il giudice James Boasberg del tribunale di Washington ha bocciato il ricorso depositato dalle tribù indiane di Standing Rock e Cheyenne River che chiedevano di sospendere la costruz

PUBBLICITÀ

Negli Stati Uniti, il giudice James Boasberg del tribunale di Washington ha bocciato il ricorso depositato dalle tribù indiane di Standing Rock e Cheyenne River che chiedevano di sospendere la costruzione dell’ultimo tratto del Dakota Access Pipeline, l’oleodotto bloccato dall’amministrazione Obama e da pochi giorni rilanciato da Donald Trump. Per le popolazioni native si riducono così notevolmente le possibilità di sospendere il progetto che attraversa i loro territori e unisce il North Dakota al Golfo del Messico.

BREAKING: Judge rejects tribes’ request to temporarily halt construction on #DakotaAccess oil pipeline. https://t.co/M7aLcLTjWj

— AP Central U.S. (@APCentralRegion) 13 febbraio 2017

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa, un agente di polizia e un vicesceriffo muoiono in una sparatoria nello Stato di New York

New York, avvertito terremoto magnitudo 4,8 con epicentro in New Jersey, chiusi gli aeroporti

Usa, dimesso con successo il primo paziente a cui è stato trapiantato un rene di maiale