Siria: Isis continua opera di sitruzione di Palmira

Siria: Isis continua opera di sitruzione di Palmira
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Siria: i jihadisti distruggono il teatro romano e il Tetrapilo a Palmira

PUBBLICITÀ

L’Isis ha distrutto il proscenio dell’antico teatro romano di Palmira, nella Siria centrale, e il Tetrapilo, una struttura colonnata sempre nel sito archeologico patrimonio dell’Unesco.

Questo mentre sarebbero in atto bombardamenti aerei dell’esercito siriano sulle zone controllate dai jihadisti.

La riconquista della città, da parte dei militanti del califfato è iniziata, di nuovo, dopo che lo scorso marzo l’esercito siriano aveva cacciato l’Isis da Palmira. L’anno scorso, l’Isis aveva distrutto già il tempio di Bel-Shamin e la cella del tempio di Bell.

Nei giorni scorsi alcune fonti avevano riferito dell’uccisione da parte dell’Isis di 12 tra militari governativi e civili proprio sul palco dell’anfiteatro di Palmira. Un’esecuzione simile a quella avvenuta nel 2015 quando più di 20 militari di Damasco erano stati uccisi da adolescenti membri dell’Isis di fronte al proscenio dell’antico teatro.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Attacco a Sydney: identificato l'aggressore, "non era terrorismo"

Sydney: sette morti nell'attacco in un centro commerciale, escluso terrorismo

Siria, raid all'ambasciata dell'Iran a Damasco: Khamenei, "Israele sarà punito"