Siria: decine di jihadisti uccisi presso Aleppo dai bombardamenti

Siria: decine di jihadisti uccisi presso Aleppo dai bombardamenti
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Siria: s'ignora chi siano i responsabili, ma decine di jihadisti sono morti durante bombardamenti nella provincia di Aleppo

PUBBLICITÀ

Almeno quaranta membri del gruppo jihadista Fatah al Sham, l’ex fronte al Nusrah, sono stati uccisi in un bombardamento notturno contro una delle basi militari ribelli più importanti nella provincia siriana di Aleppo.

S’ignora chi abbia effettuato l’attacco aereo, nella zona ovest della città operano sia l’aviazione russa che gli apparecchi della coalizione internazionale guidata dagli Stati Uniti.

Dall’inizio dell’anno un centinaio di membri di Fatah al-Sham, e fra di loro alcuni dirigenti, sono morti in bombardamenti contro posizioni nel nord della Siria. Questo gruppo jihadista era una formazione che in passato si era definita braccio siriano di al-Quaeda.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Siria, raid all'ambasciata dell'Iran a Damasco: Khamenei, "Israele sarà punito"

Siria: autobomba esplode in un mercato, morti e feriti

Attacco aereo israeliano su Damasco: ucciso un comandante iraniano