EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Stati Uniti: le rivelazioni dell'Fbi riaprono la corsa alla Casa Bianca

Stati Uniti: le rivelazioni dell'Fbi riaprono la corsa alla Casa Bianca
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Negli Stati Uniti la scena pre-elettorale è dominata dalle polemiche, dopo le rivelazioni dell’Fbi su nuove email potenzialmente sospette dell’ex segretario di Stato Hillary…

PUBBLICITÀ

Negli Stati Uniti la scena pre-elettorale è dominata dalle polemiche, dopo le rivelazioni dell’Fbi su nuove email potenzialmente sospette dell’ex segretario di Stato Hillary Clinton.

650mila messaggi di posta elettronica da controllare che riaprono più che mai
la Corsa alla Casa Bianca anche se per il 63% dell’elettorato le nuove indagini dell’intelligence non cambieranno il loro voto.

Secondo il New York Times, che cita fonti investigative, l’Fbi non avrebbe trovato nessun legame diretto tra il candidato repubblicano e il governo russo, gli hackeraggi contro i democratici sarebbero volti a minare le elezioni presidenziali più che a far eleggere Trump. I democratici accusano l’Fbi di usare due pesi e due misure dato che non rivela le “informazioni cruciali” in suo possesso sui rapporti tra Trump e Putin.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni Stati Uniti: il punto del nostro corrispondente a Washington

Usa 2016. Trump cavalva l'emailgate, Clinton ancora in testa nei sondaggi

Email di Hillary Clinton: queste le tappe dello scandalo