Russia: morto il più longevo attore del mondo, aveva 101 anni

Russia: morto il più longevo attore del mondo, aveva 101 anni
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Era il più anziano attore in attività, e probabilmente anche il più anziano in termini assoluti: è morto a 101 anni d’età Vladimir Zeldin, dopo settant’anni di onorata carriera nel Teatro dell’Esercit

PUBBLICITÀ

Era il più anziano attore in attività, e probabilmente anche il più anziano in termini assoluti: è morto a 101 anni d’età Vladimir Zeldin, dopo settant’anni di onorata carriera nel Teatro dell’Esercito russo a Mosca.
Lo scorso anno i suoi cent’anni furono l’occasione per uno spettacolo di beneficienza. Nato nel 1915 nell’allora Impero russo, ha attraversato tutta la storia moderna del Paese. Celebre come attore di film nell’Unione sovietica a partire dal ’41, ha calcato il palco teatrale migliaia di volte, e la prossima avrebbe dovuto essere tra pochi giorni. Solo la morte è riuscita a fermarlo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Morte di Navalny, la madre vede il corpo: "Vogliono che seppellisca mio figlio in segreto"

Morte Navalny: il mondo ricorda il dissidente, quasi 400 arresti in Russia

Morte di Navalny: mistero sul corpo, dubbi sulla data e sulla causa del decesso