EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Arrivano nei campi profughi le prime famiglie in fuga da Mosul

Arrivano nei campi profughi le prime famiglie in fuga da Mosul
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Raggiungono alla spicciolata i campi profughi allestiti attorno a Mosul, i gruppi familiari riusciti a scappare dall’Isil.

PUBBLICITÀ

Raggiungono alla spicciolata i campi profughi allestiti attorno a Mosul, i gruppi familiari riusciti a scappare dall’Isil. Una fuga piena di ostacoli e pericoli.

Nel villaggio di Badarash c‘è la tendopoli di Zilkhan, dove sono già arrivate 42 famiglie. Tra queste anche quella di Khalil.

19
“Alla fine c‘è stata una sparatoria tra di loro, abbiamo pensato di metterci al riparo, senza sapere se ci avessero uccisi, ci siamo messi a correre… Poi abbiamo raggiunto i peshmerga evitando per poco una splosione vicino a noi”.

Al sicuro dalle violenze, ma ancora costretti a una vita di stenti.

“Stiamo bene qua, ci hanno dato coperte e un posto per dormire, ma ci manca l’acqua, acqua per lavarsi e cucinare. Non c‘è pane, speriamo che qualcuno ci porti del pane”.

Il campo prevede di accogliere fino a seimila persone provenienti da Mosul. Secondo l’Alto commissariato dell’Onu per i rifugiati, le operazioni militari creeranno da 200.000 a un milione di nuovo profughi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Battaglia di Mosul: cosa c'è in gioco

Mosul, si stringe l'assedio attorno all'Isil

Iraq: la fuga da Mosul potrebbe riguardare più di un milione di persone