EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Siria, ancora bombe su Aleppo. Usa contro Russia. Tensione in aumento

Siria, ancora bombe su Aleppo. Usa contro Russia. Tensione in aumento
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Continuano i bombardamenti su Aleppo, e cresce la tensione tra Russia e Stati Uniti.

PUBBLICITÀ

Continuano i bombardamenti su Aleppo, e cresce la tensione tra Russia e Stati Uniti. Il Dipartimento di Stato parla apertamente del rischio che i negoziati per una tregua falliscano, mentre Mosca accusa Washington di stare dalla parte dei “terroristi”.

“I bombardamenti su Aleppo non sono scusabili. Siamo stati sul punto di sospendere la discussione, perché è irrazionale che mentre cadono le bombe si resti seduti qui cercando di fare le cose seriamente”.

Critiche alle posizioni statunitensi sono giunte da una portavoce del ministero russo degli Esteri. Maria Zakharova si è riferita al suo omologo Usa che aveva parlato di possibili attacchi in Russia da parte dei combattenti in Siria.

“Sottolineiamo ancora una volta la necessità di distinguere tra la cosiddetta opposizione pacifica e terrorismo. Facciamo appello prima di tutto agli Stati Uniti e poi a tutti gli attori della regione capaci di esercitare influenza, affinché si metta in pratica questa distinzione”.

In una telefonata il presidente Usa Obama e la cancelliera tedesca Merkel hanno definito “barbari” i bombardamenti russi e dell’aviazione siriana, mentre l’Unicef ricorda che due milioni di persone attorno ad Aleppo vivono da tempo senza acqua e senza luce.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Onu: situazione disperata ad Aleppo est, urgente evacuare centinaia di feriti

Siria, morti e feriti per un attacco aereo russo in un'area controllata dalle milizie ribelli

Siria, attacco russo uccide almeno otto jihadisti