This content is not available in your region

Houston: lo sparatore era un avvocato in divisa militare con simboli nazisti

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Houston: lo sparatore era un avvocato in divisa militare con simboli nazisti

La polizia di Houston fornisce nuovi dettagli sull’uomo che ieri ha sparato sulle auto in corsa davanti a un centro commerciale, ferendo 9 persone, prima di essere ucciso dagli agenti.

La sua identità non è stata comunicata ufficialmente, ma i media parlano di un avvocato che aveva perso il lavoro.

“Portava una divisa di tipo militare – afferma il Capitano Dwayne Ready -, non so di quale nazione e di quale esercito o corpo. Abbiamo trovato alcuni vecchi simboli nazisti tra i suoi effetti personali e ce n’erano anche nel luogo in cui viveva. In quale misura non so. Nell’appartamento c’era anche ciò che si può definire materiale militare storico o vintage, risalente alla guerra civile.”

La polizia scientifica ha trovato almeno 75 bossoli dopo la sparatoria.

L’uomo aveva con sé un fucile e una pistola semi-automatici. Nella sua auto, una Porsche, c’erano 2600 munizioni.

In Texas portare armi in maniera visibile in pubblico è consentito.