EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

USA: due neri uccisi dalla polizia, si riaccendono le proteste

USA: due neri uccisi dalla polizia, si riaccendono le proteste
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Violente proteste a Charlotte, in Nord Carolina, dopo l’uccisione di un 43enne di colore da parte della polizia, che dava la caccia a un ladro.

PUBBLICITÀ

Violente proteste a Charlotte, in Nord Carolina, dopo l’uccisione di un 43enne di colore da parte della polizia, che dava la caccia a un ladro.

La vittima si chiamava Keith Lamont e secondo le forze dell’ordine era armata.

Una folla infuriata si è radunata vicino all’Università mentre gli agenti stavano interrogando i testimoni.
Distrutta una decina di auto della polizia.
Bloccata un’importante arteria autostradale.

VIDEO: Demonstrators in Charlotte, North Carolina attack police car during protests. https://t.co/bSFCHMvOlp

— The Associated Press (@AP) September 21, 2016

Molti agenti in tenuta
antisommossa sono stati schierati su due file di fronte ai
manifestanti, che scandivano slogan come “la vita dei neri
conta”, e “mani in alto, non sparate”.

RAW VIDEO: Street protests in Charlotte after police shooting. https://t.co/197OYpXjfB

— The Associated Press (@AP) September 21, 2016

Il poliziotto che ha premuto il grilletto, anch’egli nero, è stato sospeso in attesa dell’esito dell’inchiesta.

“L’uomo era armato, abbiamo ritrovato un’arma da fuoco” afferma il capo della polizia di Charlotte, Kerr Putney. “Li ha minacciati e per questo almeno uno degli agenti gli ha sparato. Ora è morto.”

La protesta segue di poche ore quella che si è tenuta a Tulsa, in Oklahoma, per denunciare l’uccisione di un’altra persona di colore, in questo caso disarmata.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

I numerosi casi di morte di afroamericani per mano dei poliziotti

Sette cose da sapere sulle armi negli USA

Proteste università Usa: più di duemila arresti in tutto il Paese, sgomberato accampamento Ucla