EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Siria: combattimenti nella provincia di Hama, mentre Onu annuncia iniziativa politica

Siria: combattimenti nella provincia di Hama, mentre Onu annuncia iniziativa politica
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Controffensiva dei soldati del regime in Siria contro i ribelli che nella provincia di Hama hanno conquistato diverse località questa settimana.

PUBBLICITÀ

Controffensiva dei soldati del regime in Siria contro i ribelli che nella provincia di Hama hanno conquistato diverse località questa settimana. Nella notte un raid aereo ha ucciso almeno 25 persone, secondo l’Osservatorio Siriano per i Diritti Umani.

Il governo siriano ha riportato combattimenti contro gli insorti anche a sud di Aleppo.

#NewsMap: Rebels assault #Maan – September 1, 2016 (6:00) #Hama#Syria#Rebels vs #SAA
HD: https://t.co/Xvrg0VtRW2pic.twitter.com/pxuX8uTrA7

— Artur Rosiński (@ArtRosinski) 1 septembre 2016

Mentre Stati Uniti e Russia continuano a discutere ad alto livello di un cessate il fuoco, l’inviato speciale dell’Onu Staffan de Mistura ha annunciato un’iniziativa politica per la prossima settimana: “Ci sono alcuni segnali che indicano la presentazione di una chiara iniziativa politica nella settimana che precede l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite (che si apre il 13 settembre). È il momento giusto per farlo, perché l’appuntamento successivo sarà il 21 settembre, con una riunione di alto livello sulla Siria”.

#Syria envoy UN</a> Staffan de Mistura supportive of <a href="https://twitter.com/hashtag/US?src=hash">#US</a>-<a href="https://twitter.com/hashtag/Russia?src=hash">#Russia</a> talks in Geneva as aid stalls<a href="https://t.co/mXJEyNJY3M">https://t.co/mXJEyNJY3M</a> <a href="https://t.co/NtHxKdwnVH">pic.twitter.com/NtHxKdwnVH</a></p>&mdash; UN Radio (UN_Radio) 1 septembre 2016

In ballo c‘è la sorte di milioni di persone nelle 18 città assediate: in alcune,come Madaya, l’ultimo camion con aiuti umanitari è entrato ad aprile.L’Onu spera che questo mese si raggiunga un accordo sul cessate il fuoco ad Aleppo dove sono bloccate un milione e mezzo di persone. La settimana scorsa la Russia si è detta favorevole alla proposta di una tregua di 48 ore.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Siria, raid all'ambasciata dell'Iran a Damasco: Khamenei, "Israele sarà punito"

Siria: autobomba esplode in un mercato, morti e feriti

Attacco aereo israeliano su Damasco: ucciso un comandante iraniano