ULTIM'ORA

Rio 2016: Putin "squalifica atleti paralimpici russi amorale e disumana"

Rio 2016: Putin "squalifica atleti paralimpici russi amorale e disumana"
Dimensioni di testo Aa Aa

Vladimir Putin organizza la sue paralimpiadi. L’annuncio del Presidente russo arriva durante la cerimonia di premiazione degli atleti di Mosca medagliati a Rio.

Martedì, il Tribunale arbitrale dello Sport ha confermato la squalifica della squadra paralimpica russa ai Giochi in programma a Rio il prossimo 7 settembre per lo scandalo doping di Stato.

“La decisione di squalificare i nostri atleti paralimpici è al di fuori dei limiti delle legge, amorale e disumana – ha detto il presidente russo – È semplicemente cinico punire coloro per i quali lo sport è diventato una ragione di vita, coloro che con il loro esempio danno speranza e fiducia a milioni di persone con capacità motorie ridotte”.

La sentenza, secondo Putin, “umilia” i principi dello sport che “vengono apertamente soppressi in diverse nazioni”.

Il ministro dello Sport russo, Vitali Mutko, ha intanto annunciato che la Russia sta presentando un altro ricorso alla Corte Suprema federale svizzera.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.