Grecia, i militari turchi in fuga dopo il golpe chiedono asilo politico

Grecia, i militari turchi in fuga dopo il golpe chiedono asilo politico
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Sono iniziate le procedure legate alla richiesta di asilo politico in Grecia per gli otto militari fuggiti dalla Turchia dopo il fallito colpo di stato di…

PUBBLICITÀ

Sono iniziate le procedure legate alla richiesta di asilo politico in Grecia per gli otto militari fuggiti dalla Turchia dopo il fallito colpo di stato di luglio.

Arrivati in Grecia con un elicottero militare, i fuggitivi sono stati condannati a due mesi per ingresso illegale nel paese.

“Loro temono per la loro vita per le torture a cui potrebbero essere sottoposti se tornassero in Turchia. Hanno anche paura che la proposta del presidente di rentrodurre la pena di morte venga approvata dal parlamento”.

Dall’esito del procedimento per la concessione eventuale dell’asilo politico dipende il futuro degli otto militari.

La Turchia ha già presentato richiesta di estradizione per quelli che definisce “terroristi” e “traditori”.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

"Turchi ingrati", così i sostenitori di Erdoğan dopo la sconfitta a Istanbul e Ankara

Amministrative Turchia: Erdoğan in difficoltà, Istanbul e Ankara ancora all'opposizione

Turchia: elezioni amministrative al via, un morto e 12 feriti in Kurdistan