Le piogge monsoniche continuano a flagellare la Cina

Le piogge monsoniche continuano a flagellare la Cina
Diritti d'autore 
Di Salvatore Falco
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

In Cina non si placano le piogge monsoniche che da settimane stanno imperversando in particolare nel nord-ovest.

PUBBLICITÀ

In Cina non si placano le piogge monsoniche che da settimane stanno imperversando in particolare nel nord-ovest.

Il temporale più forte della stagione si è abbattuto sulla città di Yulin, ma segnalazioni di frane e smottamenti si sono avute anche nella regione di Pechino: 3.500 persone sono state evacuate delle loro abitazioni nel distretto di Miyun.

In Cina la stagione monsonica cominciata a giugno ha già ucciso più di 500 persone,causato danni per 22 miliardi di dollari e distrutto più di 145.000 case.

VIDEO: Piogge intense in Cina https://t.co/vP81bs7Mmo

— Sky TG24 (@SkyTG24) August 9, 2016

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Incontro tra Scholz e Xi Jinping in Cina, focus sulla pace in Ucraina: i 4 punti del leader cinese

Hong Kong, nuova legge sulla sicurezza: l'ultimo "colpo" della Cina alla democrazia

Capodanno Lunare: celebrazioni nel tempio Dongyue di Pechino