Oscar Pistorius ricoverato per delle ferite ai polsi, nega tentato suicidio

Oscar Pistorius ricoverato per delle ferite ai polsi, nega tentato suicidio
Di Salvatore Falco Agenzie:  AFP
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Oscar Pistorius è stato precipitosamente ricoverato in un ospedale di Pretoria, sabato, dopo essersi ferito ai polsi.

PUBBLICITÀ

Oscar Pistorius è stato precipitosamente ricoverato in un ospedale di Pretoria, sabato, dopo essersi ferito ai polsi.

L’ex campione paralimpico sudafricano, che sconta in carcere una condanna a 6 anni per l’omicidio della fidanzata Reeva Steenkamp, è già rientrato in carcere. Inizialmente aveva detto di essersi ferito cadendo dal letto.

Alcuni quotidiani sudafricani avanzano, invece, l’ipotesi di un tentato suicidio, smentita però dalla portavoce dei servizi penitenziari.

Pistorius, secondo la sua difesa, soffre di depressione. Alcuni secondini del penitenziario hanno ammesso che in cella detiene farmaci non autorizzati e dei coltelli.

Il 21 luglio scorso la procura di Pretoria ha annunciato il ricorso in appello contro la condanna a sei anni giudicata “troppo clemente”.

Correctional services: #OscarPistorius “denied speculations of a suicide attempt”, suffered “minor injuries” pic.twitter.com/0JuEq4BSsz

— Karyn Maughan (@karynmaughan) August 7, 2016

#alliswellpic.twitter.com/VfVRkPsqWO

— Carl Pistorius (@carlpistorius) August 7, 2016

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Sudafrica: autobus di pellegrini precipita in un burrone e si incendia, 45 morti

Oscar Pistorius lascia il carcere: scontati quasi nove anni per l'omicidio di Reeva Steenkamp

Johannesburg, uno dei peggiori incendi di edifici al mondo