EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Silk Way Rally: Despres si riporta al comando, gara compromessa per Peterhansel

Silk Way Rally: Despres si riporta al comando, gara compromessa per Peterhansel
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Cyril Despres si è riportato al comando del Silk Way Rally al termine della quinta tappa da Astana a Balkash, la più lunga della corsa con i suoi 568 chilometri di…

PUBBLICITÀ

Cyril Despres si è riportato al comando del Silk Way Rally al termine della quinta tappa da Astana a Balkash, la più lunga della corsa con i suoi 568 chilometri di speciale.

5 ore, 37 minuti e 32 secondi il tempo del francese, che si è subito riscattato dopo l’incidente che l’aveva rallentato 24 ore prima. Per Despres si tratta della seconda vittoria di tappa. Alle spalle del francese si è piazzato il saudita Al Rahji, che ora è terzo nella generale a 14’38” da Despres.

Gara compromessa per Stephane Peterhansel, coinvolto in uno spettacolare incidente: la macchina del francese si è ribaltata più volte, per fortuna senza conseguenze per i due componenti dell’equipaggio. Peterhansel, che guidava la generale dopo la quarta frazione, è precipitato a oltre sei ore dal leader. Quinto tempo per Sebastien Loeb, secondo nella generale con un ritardo di 14’22” .

Tra i camion il successo di tappa è andato all’olandese Martin Van den Brink in 5 ore, 46 minuti e 57 secondi. Secondo posto per il russo Nikolaev, che ora guida la generale con 11 minuti e 42 secondi di vantaggio proprio su Van den Brink.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Judo, il Giappone brilla ad Astana. Dicko inarrestabile

Judo, Manuel Lombardo medaglia d'oro al Grand Slam di Astana

Le stelle del Judo ad Astana per la prima giornata del Grand Slam