EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Attentati suicidi in Arabia Saudita. Nel mirino anche la città santa di Medina

Attentati suicidi in Arabia Saudita. Nel mirino anche la città santa di Medina
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Tre attacchi suicidi sono stati compiuti in Arabia Saudita, causando la morte dei soli attentatori.

PUBBLICITÀ

Tre attacchi suicidi sono stati compiuti in Arabia Saudita, causando la morte dei soli attentatori.

Uno degli attacchi è stato compiuto nei pressi del recinto sacro della moschea del Profeta Maometto a Medina, città santa dell’Islam.

Altri due attacchi sono stati portati a termine a Qatif, capoluogo della regione a maggioranza sciita nell’est del Paese.

Un primo attentatore suicida era in procinto di entrare nella moschea, quando, bloccato da una guardia di sicurezza, si è fatto esplodere.

Ieri un altro attentatore aveva fatto esplodere un ordigno vicino al consolato statunitense a Gedda, provocando il ferimento di due agenti.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Arabia Saudita, kamikaze a Medina prima della fine del ramadan

Gli attori del settore dei viaggi si riuniscono all'ITB Berlin 2024

Guerra in Ucraina: Zelensky vola a Ryad e Tirana per discutere della formula di pace