EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Francia: nuovi cortei contro riforma del lavoro, per i sindacati un milione a Parigi

Francia: nuovi cortei contro riforma del lavoro, per i sindacati un milione a Parigi
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Nuova mobilitazione nazionale in Francia contro la riforma del lavoro, il progetto di legge El Khomri attualmente all’esame del Senato.

PUBBLICITÀ

Nuova mobilitazione nazionale in Francia contro la riforma del lavoro, il progetto di legge El Khomri attualmente all’esame del Senato. In concomitanza con lo sciopero degli spazzini e degli autisti di taxi, a Parigi decine di migliaia di persone, un milione secondo i sindacati, sono tornati a chiedere il ritiro del progetto, considerato troppo favorevole alle imprese a detrimento dei diritti dei lavoratori.

Chiusa per tutta la giornata di martedì la Tour Eiffel per lo sciopero del personale contro la riforma del mercato del lavoro. Deluso un turista tedesco: “Siamo qui tra l’altro per le partite di calcio. Vorremmo anche fare una visita culturale di Parigi. Purtroppo abbiamo scoperto che c‘è uno sciopero qui e in altri luoghi di Parigi. È un peccato per i turisti”.

Fra i manifestanti alcune centinaia di persone incappucciate, i cosiddetti casseurs, si sono scontrati con la polizia, ne sono stati fermati quindici, mentre almeno venticinque persone sono rimaste ferite, anche alcuni membri delle forze dell’ordine. Contro i vandali la polizia ha fatto ricorso a lacrimogeni e idranti.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Nuova Caledonia, ottavo giorno di proteste: inizia l'evacuazione d'emergenza dei turisti

Proteste in Nuova Caledonia: i motivi delle accuse della Francia all'Azerbaijan

Nuova Caledonia: sesta vittima durante le proteste, perché Parigi accusa l'Azerbaijan