This content is not available in your region

Papua Nuova Guinea: polizia spara su corteo, uccisi 4 studenti

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Papua Nuova Guinea: polizia spara su corteo, uccisi 4 studenti

La polizia spara sugli studenti che protestano contro il governo e in Papua Nuova Guinea scoppiano disordini e saccheggi.

Almeno 4 giovani sarebbero rimasti uccisi e sono almeno 20 le persone rimaste ferite. Le notizie frammentarie da Port Moresby, capitale del Paese del Sud Pacifico, arrivano attraverso l’ambasciata australiana.

La manifestazione universitaria era stata organizzata per chiedere le dimissioni del primo ministro, Peter O’Neill, accusato di corruzione e malgoverno, mentre il Paese fa i conti con povertà e violenza nonostante le enormi risorse minerarie.

Il governo australiano denuncia un “clima generale di illegalità” e sconsiglia di mettersi in viaggio verso il Paese perché i disordini si stanno diffondendo ad altre città.