Usa: autista Uber accusato di aver ucciso 6 persone, testimone scoppia in lacrime (Video)

Usa: autista Uber accusato di aver ucciso 6 persone, testimone scoppia in lacrime (Video)
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

La vittima non trattiene l’emozione di fronte al suo assalitore.

PUBBLICITÀ

La vittima non trattiene l’emozione di fronte al suo assalitore. In un tribunale del Michigan, negli Stati Uniti, Tiana Carruthers, sopravvissuta all’autista Uber, Jason Dalton, accusato di aver ucciso sei clienti, rivive l’incubo quando l’imputato inizia a urlare in aula.

La donna, rimasta gravemente ferita il 20 febbraio scorso nella città di Kalamazoo, quando esplose la follia omicida dell’autista, stava ricostruendo gli attimi dell’aggressione a colpi di armi da fuoco, quando Dalton ha iniziato a gridare parole senza senso.

L’uomo è stato portato via di forza, ma la Carruthers non è riuscita a riprendere la sua testimonianza. L’imputato, 45 anni, rischia una condanna all’ergastolo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Trump a processo, morto l'uomo che si è dato fuoco davanti al tribunale di New York

Usa, un agente di polizia e un vicesceriffo muoiono in una sparatoria nello Stato di New York

New York, avvertito terremoto magnitudo 4,8 con epicentro in New Jersey, chiusi gli aeroporti