This content is not available in your region

Mosca: scene di guerriglia al cimitero, tre morti e oltre 100 arresti

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Mosca: scene di guerriglia al cimitero, tre morti e oltre 100 arresti

Guerra tra bande per il controllo del cimitero Khovanskoe di Mosca. Le violenze scoppiate all’esterno del secondo camposanto più grande d’Europa tra centinaia di persone armate di bastoni e spranghe, ma anche di pistole e kalashnikov, sono costate la vita a tre persone e hanno seminato il caos.

Sarebbe stata una disputa tra due gruppi sulle zone di influenza nei servizi di pulizia e manutenzione del cimitero, o addirittura su chi debba controllare il business delle sepolture.

Gli scontri hanno visto protagonisti per lo più immigrati delle repubbliche centroasiatiche e di origine caucasica. Una mega rissa che ha coinvolto tra 200 e 400 persone, oltre 100 delle quali finite in manette.