EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

USA, Bernie Sanders riduce svantaggio da Clinton

USA, Bernie Sanders riduce svantaggio da Clinton
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Bernie Sanders vince nel Wyoming e infila la settima vittoria consecutiva nelle primarie democratiche: il senatore del Vermont ha vinto nello Stato

PUBBLICITÀ

Bernie Sanders vince nel Wyoming e infila la settima vittoria consecutiva nelle primarie democratiche: il senatore del Vermont ha vinto nello Stato di Washington, in Alaska, Idaho, Utah, Hawaii, Wisconsin e ora Wyoming, Stato che offriva però solo 14 delegati. Utili comunque a ridurre significamente lo svantaggio rispetto a Hillary Clinton. Un euforico Bernie Sanders ha lanciato la sfida a Est:
“Non vediamo l’ora di New York e anche degli altri Stati, siamo in corsa per vincere. Abbiamo una via per la vittoria e l’intenzione è di ottenere la nomination democratica e poi vincere le elezioni presidenziali”.

Hillary Clinton è già nello Stato di New York, dove si voterà il 19. Nel Wyoming non si è nemmeno presentata, lasciando che fosse suo marito a far campagna.
New York, dove la Clinton è data per favorita, vale quasi 250 delegati: praticamente il vantaggio che la Clinton ha su Sanders. E una settimana dopo New York, altro appuntamento cruciale: tra Maryland e Pennsylvania, 340 delegati in ballo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Venezia: Mostra del Cinema, Leone d'Oro alla carriera a Catherine Deneuve

Bill Clinton sta meglio: dimesso dall'ospedale, dopo la setticemia

Inauguration Day, i migliori meme di Bernie Sanders seduto con i guantini di lana