This content is not available in your region

Usa: magnate russo Lesin morì per percosse

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Usa: magnate russo Lesin morì per percosse

Non morì d’infarto, ma per forti colpi alla testa, al torso e agli arti, l’ex ministro dell’informazione russo Mikhail Lesin, trovato senza vita 4 mesi fa in un albergo di Washington.
Lo afferma il rapporto del
medico legale statunitense.

Lesin fu a capo del gruppo Gazprom-Media e stretto collaboratore di Vladimir Putin.