EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Bafta, Iñárritu a mani basse. Premiato anche Morricone per le musiche di The Hateful Height

Bafta, Iñárritu a mani basse. Premiato anche Morricone per le musiche di The Hateful Height
Diritti d'autore 
Di Michele Carlino Agenzie:  Ansa, Reuters, Afp
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Ai Premi Bafta, considerati gli Oscar britannici, si è imposto “The Revenant”, del messicano Alejandro González Iñárritu. Ricevendo il prestigioso

PUBBLICITÀ

Ai Premi Bafta, considerati gli Oscar britannici, si è imposto “The Revenant”, del messicano Alejandro González Iñárritu.

Ricevendo il prestigioso riconoscimento il regista ha parlato del tema della diversità nelle produzioni hollywoodiane, e ha definito il suo film “il più difficile di tutta la sua vita”.

Cinque le statuette conquistate dalla pellicola, e tra queste quella a Leonardo Di Caprio, come miglior attore. Un premio che è anche un buon auspicio in vista degli Oscar.

Migliore attrice non protagonista è risultata Kate Winslet, premiata per il suo ruolo di responsabile del marketing nel film sulla vita di Steve Jobs.

Il premio per la migliore colonna sonora è andato a Ennio Morricone, auotre delle musiche di The hateful eight, di Quentin Tarantino.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stonehenge riapre al pubblico dopo il blitz vandalico di Just Stop Oil: "i monoliti sono integri"

"Naomi: in fashion", gli abiti della top model Naomi Campbell in mostra a Londra

Elezioni Regno Unito: il ritorno di Nigel Farage, i conservatori perdono voti