EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Tregua in Siria, Mogherini: "applicarla immediatamente"

Tregua in Siria, Mogherini: "applicarla immediatamente"
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'opposizione al regime di Assad: "vogliamo vedere risultati per aprire un processo politico".

PUBBLICITÀ

Tradurre immediatamente in azione l’intesa raggiunta a Monaco. Lo chiede l’alto rappresentante per la politica estera dell’Unione Europea, Federica Mogherini, annunciando un incontro con l’inviato speciale dell’Onu in Siria, Staffan De Mistura.

“Ora il vero test – ha affermato la rappresentante della commissione europea – sarà l’implementazione di ciò su cui ci siamo accordati stanotte. Ma credo sia positivo che abbiamo raggiunto questo risultato comune, tutti uniti e tutti impegnati”.

“Non ci siamo solo accordati per migliorare la situazione umanitaria, ma perché le prime consegne di aiuti umanitari avvengano questo fine settimana”.

Speranza, ma anche prudenza nelle parole del portavoce dell’opposizione siriana.

“Non ci siamo solo accordati per migliorare la situazione amunitaria – ha detto il ministro degli Esteri tedesco Frank-Walter Steinmeier – ma perché le prime consegne di aiuti umanitari avvengano questo fine settimana”.

Il futuro dei colloqui di pace passa per Aleppo, la cui situazione era stata definita ieri dall’alto commissario Onu per i diritti umani, Zeid Ra’ad Al Hussein, di “massimo allarme”. La città è sotto assedio da parte dell’esercito di Bashar al Assad, appoggiato dall’aviazione russa.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La vice direttrice del Fmi Gita Gopinath a Euronews: "Tendenze preoccupanti nel commercio globale"

Unione europea-Ucraina, Kuleba: "Ottimisti sull'apertura dei negoziati di adesione"

Germania, giro di vite sull'immigrazione irregolare, detenzione più lunga e controlli domiciliari