EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Virus Zika: 3 morti in Colombia, Onu chiede di tollerare contraccezione e aborto

Virus Zika: 3 morti in Colombia, Onu chiede di tollerare contraccezione e aborto
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il Brasile mobilita l'esercito

PUBBLICITÀ

Zika uccide tre persone in Colombia, mentre in Italia salgono a 9 i casi accertati e guariti. Le autorità colombiane sono convinte che ci sia un nesso tra il virus e la sindrome di Guillaume-Barré che si manifesta con la paralisi degli arti.

Il pericolo maggiore è per le donne in gravidanza. Zika provoca la microcefalia nei nascituri e conseguenti problemi di sviluppo.

“Abbiamo avuto segnalazioni di tre decessi correlati alla sindrome Guillain-Barre – ha spiegato il ministro della Salute del governo di Bogotà, Alejandro Gaviria – i tre pazienti erano affetti da Zika, qui si concentra la nostra preoccupazione”.

Il segretario generale dell’Onu e l’Alto Commissariato per i Diritti Umani chiedono che contraccezione e aborto siano permessi, trovando l’opposizione della Chiesa cattolica in Brasile, il Paese più colpito con 1, 5 milioni di casi e 404 neonati con microcefalia. Il governo ha mobilitato l’esercito.

“Dal 13 febbraio saranno impegnati 220.000 membri delle Forze Armate – ha annunciato la Presidente brasiliana, Dilma Rousseff – insieme agli operatori sanitari pubblici e privati e agli epidemiologi”.

Porto Rico e Tonga hanno dichiarato l’emergenza e negli Stati Uniti salgono a tre i casi confermati. I ricercatori provano a contrastare la diffusione del virus, sperimentando zanzare sterili geneticamente modificate per ridurre la fertilità degli insetti.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Epidemia di Zika, il punto sulla ricerca di un vaccino

Zika: "4 milioni di casi in America Latina nel 2016" (Organizzazione Panamericana della Salute)

OMS, il virus Zika si diffonde in maniera esplosiva. Allarme per le complicazioni dell'infezione