This content is not available in your region

Dubai Tour: poker italiano nella seconda tappa, Viviani leader

Access to the comments Commenti
Di Cinzia Rizzi
Dubai Tour: poker italiano nella seconda tappa, Viviani leader

C‘è un nuovo leader al Dubai Tour 2016: Elia Viviani. Il 26enne corridore del Team Sky si impone nella seconda tappa, 183 km da Dubai a Palm Jameirah.

La fuga di giornata viene ripresa dal plotone a una decina di chilometri dall’arrivo. Ai -2 km circa, la caduta dell’olandese Boy Van Poppel, rimescola le carte in tavola, con alcuni velocisti che rimangono bloccati, perdendo secondi preziosi. E’ il caso del tedesco Marcel Kittel, vincitore della prima frazione.

Intanto là davanti Viviani taglia per primo il traguardo, precedendo un terzetto tutto italiano: Sacha Modolo, secondo, Giacomo Nizzolo, terzo e Andrea Guardini, che chiude ai piedi del podio.