EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Marina Litvinenko: il premier britannico Cameron agisca contro Mosca

Marina Litvinenko: il premier britannico Cameron agisca contro Mosca
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Marina Litvinenko chiede a Londra di vietare l’ingresso del presidente russo Vladimir Putin nel Regno Unito e sanzioni mirate contro Mosca. Fu lei

PUBBLICITÀ

Marina Litvinenko chiede a Londra di vietare l’ingresso del presidente russo Vladimir Putin nel Regno Unito e sanzioni mirate contro Mosca. Fu lei, due anni fa, a domandare all’Alta Corte di Londra di spingere il governo ad aprire un’inchiesta sulla morte del marito Alexander.

“Per David Cameron è arrivato il momento di agire – ha affermato Marina Litvinenko – gli chiedo immediatamente di decretare l’espulsione dal Regno Unito di tutti gli agenti dell’intelligence russa, quelli del Servizio di sicurezza federale che hanno ucciso Sasha e quelli delle altre agenzie russe che hanno sede nell’Ambasciata a Londra”.

“Viene confermato quello che abbiamo sempre pensato, che è un omicidio ordinato da uno Stato”, ha commentato il primo ministro britannico da Davos. David Cameron ha confermato il congelamento dei beni dei presunti assassini, Andrei Lugovoi e Dmitri Kovtun, l’esame di nuove misure e la conferma di quelle prese dal governo precedente, fra le quali il “rifiuto di cooperare con l’intelligence russa”.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Regno Unito, Starmer vuole ricostruire le relazioni con l'Unione europea

Wimbledon: Alcaraz batte Djokovic, Kate Middleton consegna il premio

Come potrebbero cambiare le politiche migratorie del Regno Unito con un governo laburista