Charlie Hebdo un anno dopo. Cerimonia a Parigi in ricordo delle vittime

Charlie Hebdo un anno dopo. Cerimonia a Parigi in ricordo delle vittime
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il presidente francese Francois Hollande ha scoperto una lapide in memoria delle undici vittime dell’attentato a Charlie Hebdo, il 7 gennaio 2015. La

PUBBLICITÀ

Il presidente francese Francois Hollande ha scoperto una lapide in memoria delle undici vittime dell’attentato a Charlie Hebdo, il 7 gennaio 2015.

La targa, coi nomi dei caduti in ordine alfabetico, è stata apposta a rue Nicolas Appert, dove si trovava la sede del giornale.

Una cerimonia analoga si è svolta vicino all’Hyper Casher, il supermercato ebraico teatro di un secondo attacco costato la vita a quattro persone.

Il settimanale ha ricordato a modo suo l’anniversario, uscendo con una tiratura aumentata e una copertina in cartone con sopra disegnato il Dio monoteista. La didascalia recita: Un anno dopo l’assassino è ancora latitante.

Altre commemorazioni sono previste per domenica prossima a Parigi. Alla presenza del presidente Hollande in Place de la Republique, il cantante Johnny Holliday canterà dei brani in omaggio alle vittime.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Charlie Hebdo un anno dopo, il nuovo volto della Francia

"Serve una riforma teologica dell'Islam perché i giovani non diventino estremisti"

Il lungo incubo della Francia