Rivendicato dall'Isil l'attentato in Daghestan

Rivendicato dall'Isil l'attentato in Daghestan
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

E’ stato rivendicato dall’Isil l’attacco armato a un gruppo di turisti avvenuto a Derbent, nella repubblica russa del Daghestan. Nell’attentato è

PUBBLICITÀ

E’ stato rivendicato dall’Isil l’attacco armato a un gruppo di turisti avvenuto a Derbent, nella repubblica russa del Daghestan. Nell’attentato è morto un agente dei servizi di sicurezza russi e undici persone sono rimaste ferite.

Il Daghestan resta teatro di rivoltge islamiche sin dalle due guerre secessioniste in Cecenia.

La rivendicazione dell’attentato, comparsa sui profili jihadisti delle reti sociali, è firmata dalla sedicente provincia caucasica del califfato, che sostiene di aver diretto l’attacco contro un luogo in cui si trovavano diversi ufficiali dell’intelligence russa.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina, Mosca dichiara agente straniero un giornalista della Bbc

Ucraina, dove vanno i disertori russi: in Kazakhstan, ma senza una nuova vita

Moldova, timori per le influenze della Russia su presidenziali e referendum Ue