EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Rajoy aggredito in Galizia: "Sto bene", arrestato un giovane 17enne

Rajoy aggredito in Galizia: "Sto bene", arrestato un giovane 17enne
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Si trovava in campagna elettorale a Pontevedra in Galizia il premier spagnolo Mariano Rajoy quando è stato aggredito e colpito al volto. L’aggressore

PUBBLICITÀ

Si trovava in campagna elettorale a Pontevedra in Galizia il premier spagnolo Mariano Rajoy quando è stato aggredito e colpito al volto.

L’aggressore si era avvicinato con il pretesto di scattare una fotogrfua. Si tratta di un 17 enne vicino al movimento della Marea, alleato in Galizia, terra natale del premier, con Podemos.

Il giovane è stato subito immobilizzato e arrestato.

L’aggressione arriva all’indomani del duro faccia a faccia fra Rajoy e il leader socialista Pedro Sanchez, durante il quale il segretario del partito socialista spagnolo ha usato offeso il premier bollandolo come “una persona non perbene”.

Rajoy, andato su tutte le furie, aveva replicato definendo Sanchez “vile, meschino e miserabile”.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La Spagna è tornata col segno più, ma gli esclusi dalla crescita rimangono tanti

2015, la Spagna al voto, quello che c'è da sapere

Spagna al voto, finito il bipartitismo