EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Il Pakistan canta a un anno dalla strage di Peshawar: "L'educazione porta la pace"

Il Pakistan canta a un anno dalla strage di Peshawar: "L'educazione porta la pace"
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

“Il figlio del mio nemico avrà un libro in mano”: in Pakistan è questa la promessa di vendetta a un anno dalla strage dei talebani alla scuola

PUBBLICITÀ

“Il figlio del mio nemico avrà un libro in mano”: in Pakistan è questa la promessa di vendetta a un anno dalla strage dei talebani alla scuola militare di Peshawar che ha causato oltre 150 morti, quasi tutti bambini. L’educazione porta la pace: è questo il messaggio veicolato da questa canzone realizzata dall’esercito pakistano per rendere omaggio alle vittime della scuola frequentata da figli di militari.

Anche a Lahore con candele bianche si è ricordato quel tragico 14 dicembre del 2014 quando un commando di talebani con indosso uniformi delle forze di sicurezza ha fatto irruzione nella scuola che si trova nel Pakistan nord-occidentale. Hanno prima aperto il fuoco nell’auditorium, poi cercato e colpito gli studenti classe per classe con mitra e bombe a mano.

I talebani avevano rivendicato l’attacco come una risposta all’offensiva che le forze di sicurezza pachistane stavano conducendo nell’area tribale del Nord Waziristan, una roccaforte dei guerriglieri islamisti.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ondata di caldo anomalo in Pakistan: temperature oltre i 52 gradi

Pakistan: Asif Ali Zardari eletto 14° presidente, aveva ricoperto la carica dal 2008 al 2013

Pakistan, esplosioni davanti a due uffici elettorali a un giorno dalle elezioni: almeno 24 morti